preghiera

Tracce

Posted on by Fabiana Agnello

π- PI GRECO Hanno ricordato di te ed ho pronunciato il tuo nome. Lettere di vergogna come macigni schiacciano nel profondo il mio cuore. Ho abbandonato la speranza di sfiorarti accanto a me, che nascondi le mani ai loro occhi alla ricerca delle mie che vogliono solo te. Ti aspettano sulle gambe come una rondine attende la primavera. E poi sono giunte in una straziante preghiera sussurrata davanti la luna che non riconosce la mia anima che era. Respiro la...
Continua...

La Signora

Posted on by Fabiana Agnello

Intensamente il mio olfatto violenta il candido casablanca posato per l'anima che si addormenta. Tristemente fioca la luce della lampada perenne illuminata per la Signora che tra noi avvenne. Puramente bianco scende il lenzuolo sull’isolata specchiera che eterna e immobile rende l’atmosfera. Delicatamente chiede il conforto l’affranta schiena: di un’amica la mano leggera consola la sua anima in pena. Imponente nella stanza si erge l’inquietante Sua presenza che solo quella vita con sè prende. ( 2...
Continua...