PROMESSA SPOSA.

Incontriamoci dove la Terra
bacia la Celeste Volta, proprio lì,
ove il nostro Sole tramonta.
Ti porterò in dono un cesto
pieno d'amore,
così colmo da riempire
il tuo vuoto cuore.
Sarai l'angelica visione
dei miei occhi,
la più soave che custodirò
nei miei ricordi.
La tua bellezza mi terrà
sveglia lunghe notti:
dal mio cuscino
contemplerò il tuo viso
fino alla luce del mattino.
Ti amerò quando la giovinezza
lascerà il posto alla vecchiaia,
quando della tua beltà io sarò sazia
e della tua vita in eterno
sarò la tua compagna.

Mi regalerai pace e serenità,
arriveranno al mio cuore
in profondità,
dove mai nessuno avrà toccato
le corde della mia sensibilità.
Sarò per te il miglior vino
che il tuo palato abbia assaporato,
l'esperienza più nobile
che tu abbia mai gustato.
Sarò l'autunno, l'inverno,
la primavera, l'estate:
sarò ogni giorno la Musa
che ispirerà le tue giornate.
Saremo per la vita l'unione perfetta
del Nostro Creatore:
la narreremo ai nostri figli
quando domanderanno sull'amore.

© LG. 633/1941

© Copyright testo 2015

Ogni Diritto riservato all'Autrice
famiglia